La videoteca di ETRES

image videos.jpg (8.3kB)
I video di questa pagina illustrano gli strumenti pedagogici dei diversi moduli del programma di formazione ETRES.

Alcuni video sono sottotitolati. E' sufficiente cliccare sul simbolo CC per scegliere la lingua.

Queste pubblicazioni sono Creative Commons (CC by SA 4); gli autori sono gli unici responsabili dei contenuti. La Commissione Europea, che ha finanziato il progetto, non è responsabile dell'uso che potrebbe essere fatto delle informazioni contenute.

Questi video sono divisi in quattro categorie: La prima evidenzia testimonianze degli stakeholder del settore . Il secondo contiene consigli degli esperti. La terza evidenzia strumenti e metodi didattici . La quarta categoria evidenzia attività realizzate dai partner nei loro vari territori d'azione.

È inoltre possibile accedere a questi video cliccando sul pittogramma corrispondente.
acteurs (11.6kB)
Lien vers: https://etreserasmus.eu/?VideothequeIt#paroles
expert
Lien vers: https://etreserasmus.eu/?VideothequeIt#expert
outils
Lien vers: https://etreserasmus.eu/?VideothequeIt#outils
outils
Lien vers: https://etreserasmus.eu/?VideothequeIt#terrain

image plus2.jpg (1.4kB)

Testimonianze

Testimonianze di diversi attori nel campo dell'educazione ambientale ed allo sviluppo sostenibile

Contesti e pratiche

Questo video raccoglie le testimonianze di diverse persone coinvolte quotidianamente in progetti di educazione ambientale ed allo sviluppo sostenibile, nei paesi dei partner del progetto ETRES.


L'accompagnamento di dinamiche cittadine di transizione ecologica, un concetto molto recente è un passaggio evidente e fondamentale sulla scia di un processo di sviluppo sostenibile.

Un ruolo neutrale

Il promotore di un progetto spesso ha una propria visione e i propri interessi da difendere. Secondo Philippe Barret non dovremmo difendere questa visione bensì prenderla in considerazione, tanto quanto quella degli altri attori coinvolti.

image haut.jpg (11.2kB)
Lien vers: https://etreserasmus.eu/?VideothequeIt#haut

Parola agli esperti

Alcuni esperti chiariscono situazioni, contesti, ruoli e pratiche professionali. Questi video mostrano i diversi moduli della formazione.

Rinforzare il potere d'azione

Un progetto di transizione ecologica è innanzitutto prendersi carico di un'idea, un bisogno espresso da una persona, un gruppo, una collettività... Questo è il punto di partenza per intraprendere un processo educativo.

Il concetto di transizione ecologica

Questo video affronta il concetto di transizione ecologica. Rob Hopkins incontra Colin Campbell, fondatore di ASPO. Video realizzato da Traìnsition Italia, movimento italiano per la transizione ecologica.

Definire il progetto

Il processo è simile a quello dell'accompagnamento di progetti di sviluppo locale, ma qui va integrata la "definizione" del progetto.
Per questo si va a insistere su impatto, sostenibilità e dimensione educativa per il territorio.

Accompagnare è quasi educare

E' un modo più attivo e distaccato di educare delle persone o un gruppo e di essere a volte davanti, a volte a fianco.
Significa anche contribuire e partecipare, ma in modo più distaccato per facilitare l'avanzamento del progetto e la presa in carico da parte delle persone.

image lignefine.png (0.3kB)
Un processo di trasformazione

La dimensione educativa dell'accompagnamento può essere interpretata dal punto di vista dell'animatore, o dal punto di vista dell'educazione informale, e per questo offre un certo valore aggiunto.

Favorire la partecipazione

Jean-Michel Cornu esperto europeo nel capo della cooperazione e dell'intelligenza collettiva offre alcuni consigli su come coinvolgere un gruppo all'interno di un progetto.

image lignefine.png (0.3kB)
Valutazione partecipata

Esistono diverse modalità di valutazione di un progetto.E' stato quindi scelto di intraprendere un percorso di valutazione comune: la "valutazione partecipata".

image lignefine.png (0.3kB)
Quando i cittadini si organizzano

Quando i cittadini si organizzano autonomamente per affrontare delle question ambientali che riguardano il loro territorio. Sono queste le domande che si è posto Michalis Fotiadis, ingegnere e formatore nel campo dell'educazione ambientale e allo sviluppo sostenibile in Grecia.

Sui concetti e le posture

Accompagnamento alle dinamiche cittadine, transizione ecologica, democrazia attiva ... Orane Bischoff, coordinatrice del progetto legge una sintesi di queste nozioni che sono il cuore del programma di ETRES.

image haut.jpg (11.2kB)
Lien vers: https://etreserasmus.eu/?VideothequeIt#haut

Metodi e strumenti

Questi video presentano alcuni esempi di strumenti o di metodi pedagogici utilizzati all'interno del progetto ETRES.

Sviluppare e gestire un progetto territoriale

Questo video presenta esplora le tappe dell'accompagnamento di un progetto partecipativo: Chiarire la richiesta, definire le tappe, elaborare un dispositivo di accompagnamento partecipativo ed educativo ed utilizzare strumenti di monitoraggio e valutazione.

L'analisi delle pratiche professionali

Nel momento in cui vi è un gruppo con una certa esperienza lavorativa, con un certo numero di domande da porsi sulla propria vita professionale, è possibile proporre dell'Analisi delle Pratiche Professionali

Il prato fiorito

Il prato fiorito è un'attività ispirata ai laboratori di Hervé Tullet. Questa attività fa emergere l'energia collettiva e la creatività del gruppo, un'opera d'arte creata insieme, ciascuno con la propria soggettività.

The World café

Questo strumento permette di dar vita ad un dialogo attorno a questioni chiave per la società. Una tecnica per organizzare il lavoro di un gruppo in piccoli ateliers.Questo video racconta un'esperienza in Spagna.

Corpi in movimento

Intervista a Émilie Guilleminot, di Graine Occitanie, che analizza lo strumento di animazione detto "risveglio del mattino".
Questo strumento di animazione serve a consolidare la coesione del gruppo e permette a ciascuno di mettersi in movimento.

Una valutazione in movimento

Dominique Cottereau, valutatrice del progetto, conduce una sessione di valutazione del parternariato e sull'andamento del progetto stesso, partendo da un procedimento semplice e di condivisione dove tutto gira attorno a tre affermazioni: "mi è piaciuto", "non mi è piaciuto molto", "mi piacerebbe che..."
image haut.jpg (11.2kB)
Lien vers: https://etreserasmus.eu/?Videotheque#haut

Esperienze

Esperienze messe in atto dai diversi partner nei propri territori.
image lignefine.png (0.3kB)
Elaborare una strategia di accompagnamento

Un gruppo di lavoro della rete di educazione ambientale di Lozère elabora una strategia per accompagnare un progetto sulla gestione delle acque.
Si tratta di passare da una postura di animatore a quella di accompagnatore

Cà Matta: il ruolo dell'accompagnatore

Un'uscita guidata nel bosco con un gruppo di ragazzi ne evidenzia le doti creative.
Questo video evidenzia la conoscenza dell'ambiente, la presa di coscienza dell'importanza degli spazi verdi e la dimensione emotiva generata dall'esperienza di gruppo.

La Porta del Parco: un progetto partecipativo

Il progetto La Porta del Parco ha come obiettivo la valorizzazione di una zona agricola comunale. La sua finalità principale è l'aggregazione di associazioni, attori, gruppo e famiglie in questo luogo, al fine di lavorare sulla sostenibilità ambientale,

Accompagnare non è animare

Sandrine Cendrier, della rete di educazione ambientale di Lozère, anima una sequenza di lavoro sul tema dell'accompagnamento dei progetti con degli studenti

Campus estivo ispirato alla pedagogia del bosco

L'esperienza di un campus estivo di pedagogia del bosco in Aula Verde, un luogo del Parco Nord Milano, dedicato ai bambini dai 5 agli 11 anni. Presentazione della pratica degli educatori e le azioni che vengono messe in atto per salvaguardare l'ambiente.

OrtoComune

Una video intervista che presenta l’attività di ideazione e realizzazione di un grande orto collettivo che in due anni è riuscito a trasformare il paesaggio urbano e sociale di un grosso quartiere nella periferia nord di Milano

Forestazione Urbana a Milano: gli alberi della città

Nel contesto del Salone della CSR ed Innovazione sociale (edizione 2015), Rete Clima ha lanciato la propria campagna #forestazioneurbana in Milano.

Ecopsicologia Parte I - principi teorici

I principi teorici dell'approccio dell'ecopsicologia, i condizionamenti sociali, i disturbi tipici del deficit di natura propri del nostro stile di vita, la riconnessione delle quattro dimensioni dell'essere umano

Ecopsicologia Parte II - Esercizi

Dopo l'introduzione sulla definizione di ecopsicologia e sul mondo eco-centrico, vengono proposti esercizi a un pubblico di persone adulte affinché si mettano in gioco nella natura.

Costituire un gruppo di consultazione (1)

Questo video ripercorre la creazione di un gruppo di consultazione riguardo la modificazione di uno spazio per prendere in considerazione gli impatti di tale operazione.

Convalidare le alternative (2)

Una volta definita la sfida, si passa alla fase di validazione: pratiche, obiettivi, bisogni, adattamenti, ... I partecipanti lavorano in sottogruppi sulle diverse pratiche.

Trovare un accordo (3)

Arriva il momento della decisone.Si torna al gruppo di consultazione e si deve scegliere come orientare il progetto.In base alle restituzioni dei diversi tavoli, emergono ponti da discutere o da chiarire.

Sensibilizzare gli abitanti alla gestione di un fiume

Un progetto in parternariato di sensibilizzazione dei cittadini rispetto alle questioni legate all'acqua sul loro territorio.Problematiche legate al tema, Partenariato tra associazione e collettività


Sensibilizzare gli abitanti alla gestione di un bacino idrografico

Un progetto in parternariato di sensibilizzazione dei cittadini rispetto alle questioni legate all'acqua sul loro territorio (Aude, Occitanie, France). Il video recupera le principali sequenze pedagogiche del progetto.




News A network in Europe Video library